Genitori e figli, soprattutto adolescenti e adolescenti, spesso si preoccupano quando si rendono conto di essere più piccoli di molti loro coetanei e compagni di classe della stessa età. Mentre ci sono molte malattie che possono causare l’adolescenza nei bambini, la maggior parte dei bambini piccoli è normale.

Questo è un momento in cui i bambini possono incolpare i loro genitori o almeno i loro geni per qualcosa. La maggior parte dei bambini sono piccoli perché hanno i genitori corti. I geni giocano un ruolo molto importante nella misura in cui una persona sarà alta.

Predittori per l’altezza

I genitori spesso chiedono se il loro medico può scoprire quanto saranno alti i loro figli. Mentre il vostro pediatra non ha una sfera di cristallo per vedere quanto saranno alti i vostri bambini quando cresceranno, c’è una semplice formula che utilizza l’altezza dei genitori per aiutarli a stimare l’altezza obiettivo di un bambino o il potenziale di crescita genetica.

Potete anche utilizzare una previsione dell’altitudine online per effettuare i calcoli al posto vostro. È importante scoprire l’altezza obiettivo di un bambino, perché se un bambino è molto al di sotto del suo potenziale genetico, questo può essere indice di un problema.

Per prevedere l’altezza di un bambino, si fa la media dell’altezza dei genitori biologici insieme e poi si aggiungono 2 1/2 pollici e mezzo se il bambino è un maschio o si sottraggono 2 1/2 pollici per una femmina.

Crescita normale

I bambini crescono rapidamente nei primi quattro anni di vita (soprattutto nei primi due anni), a tassi che arrivano in media fino a quattro pollici all’anno. Dopo i 4 anni di età, i bambini di solito crescono a un ritmo sempre più lento, solo da 2 a 2,5 pollici e mezzo all’anno – fino a raggiungere la pubertà.

Quando raggiungono l’apice della pubertà, le ragazze crescono di circa 3-3 centimetri e mezzo all’anno e i ragazzi di circa 4 centimetri all’anno. Dopo che gli adolescenti raggiungono il loro picco di crescita, la loro crescita rallenta costantemente fino a raggiungere la piena dimensione adulta circa 4-5 anni“5 anni dopo il loro picco di crescita.

I ragazzi e le ragazze di solito continuano a crescere fino ai 14-16 anni, ma questo dipende da quando raggiungono la pubertà, che può iniziare nelle ragazze tra gli 8 e i 13 anni e nei ragazzi tra i 9 e i 14 anni.

Ad esempio, se una ragazza entra nella pubertà all’età di otto anni, potrebbe avere uno scatto di crescita a 9 anni ed essere pronta a crescere a 13 anni. D’altra parte, se un’altra ragazza entra nella pubertà a 12 anni, potrebbe continuare a crescere fino a 17 anni.

Ricordate anche che le ragazze raggiungono la loro crescita puberale circa 2 anni prima dei ragazzi, quindi nella prima adolescenza molte ragazze sono più alte dei ragazzi. Oltre alle dimensioni dei genitori, queste differenze all’inizio della pubertà sono responsabili di gran parte dei dislivelli nei bambini nell’età intermedia e nella prima adolescenza.

Valutazione dei bambini più piccoli

Quando si valutano i bambini piccoli, è più importante della loro posizione su un grafico di crescita come sono cresciuti. Per guardare a questo modello di crescita o al tasso di crescita di un bambino, di solito bisogna guardare a diversi anni di crescita.

I bambini che crescono normalmente dovrebbero seguire la loro curva di crescita abbastanza da vicino, cioè anche se sono al 5° o 3° percentile, se ci sono sempre stati, probabilmente cresceranno normalmente. Se il vostro bambino attraversa percentili o linee sulla curva di crescita, potrebbe esserci un problema medico che lo fa diventare troppo corto.

Ricordate che i bambini possono di solito superare i percentili nei primi anni di vita, e questo è in realtà una constatazione comune nei bambini con genitori corti o con un ritardo costituzionale della crescita (a volte chiamato “fioritura tardiva”).

Altre bandiere rosse che possono indicare un problema di crescita sono malattie croniche o altri sintomi cronici come vomito, diarrea, febbre, perdita di peso, perdita di appetito, dieta povera, mal di testa e pubertà ritardata.

Una statura sproporzionatamente piccola può essere segno di un disturbo cromosomico, come il nanismo acondroplastico, e sia la piccolezza che l’obesità possono indicare un problema endocrino o ormonale. La parte più importante della valutazione di un bambino di bassa statura è la revisione dei record di crescita o del grafico di crescita.

Se un bambino piccolo ha avuto più di un pediatra, è una buona idea raccogliere tutte le vecchie cartelle cliniche del bambino, in modo che il suo attuale pediatra possa esaminarle. Se il bambino è semplicemente piccolo ma cresce normalmente, non è necessario un ulteriore esame. Il vostro medico può decidere di monitorare la crescita del vostro bambino per i prossimi 3-6 mesi solo per assicurarsi che continui a crescere normalmente.

Test per bambini più piccoli

Tuttavia, l’esame dei bambini piccoli è talvolta necessario, sia per escludere una malattia che può portare a una crescita minoritaria, sia per dare a un bambino piccolo o a un genitore la garanzia che il bambino sta crescendo normalmente.

Uno dei test più importanti è l’età delle ossa. Per determinare l’età delle ossa del vostro bambino, il vostro medico ordinerà una radiografia della mano del vostro bambino. La radiografia viene confrontata con una serie di radiografie standard della mano di bambini normali di età diverse. Ad esempio, se la radiografia della mano del vostro bambino assomiglia più da vicino alla radiografia standard di un bambino di 8 anni, allora il vostro bambino sarà considerato come se avesse un’età ossea di 8 anni.

Se l’età ossea di vostro figlio è molto inferiore alla sua età cronologica o reale, allora probabilmente c’è spazio per la crescita ossea di vostro figlio dopo l’età in cui normalmente vi aspettereste che smetta di crescere. Le ragazze di solito continuano a crescere fino a un’età ossea di circa 14 anni, e i ragazzi smettono di crescere dopo un’età ossea di 16 anni (con un picco di crescita a 14 anni).

L’età avanzata o ritardata dell’osso può anche essere un’indicazione di un problema che richiede ulteriori indagini. A volte si usa il cariotipo per cercare anomalie cromosomiche (soprattutto nelle ragazze sospettate di avere la sindrome di Turner).

Possono essere eseguiti anche altri test:

  • Esami di chimica del sangue (che possono includere una SMA 20 per verificare la presenza di malattie renali ed epatiche)
  • Esami del sangue per rilevare l’ipotiroidismo (T4 e TSH)
  • Esame completo dell’emocromo (per controllare l’anemia)
  • Livelli dell’ormone della crescita (di solito controllando IGF-1 e IGF BP3)
  • Urinalisi

Cause del nanismo

Uno dei motivi più comuni per cui il vostro bambino è piccolo è il nanismo familiare, il che significa che anche i genitori del bambino e gli altri membri della famiglia sono piccoli.

Questi bambini di solito crescono a velocità normale, anche se sono piccoli, e seguono una curva di crescita che può essere inferiore ma parallela alle normali curve di crescita. Il test non è richiesto di routine, ma quando l’età delle ossa viene raggiunta, il risultato sarebbe normale e non ritardato.

Un’altra causa comune di bassa statura nei bambini normali è un ritardo costituzionale della crescita. I bambini che hanno questo normale ritardo di crescita sono piccoli e crescono fino al 3° percentile della loro altezza o al di sotto di essa. Il loro tasso di crescita è normale a 2 a 2 1/2 pollici e mezzo all’anno.

Questi bambini avranno un’età delle ossa ritardata, il che dimostra che c’è ancora spazio per crescere. Anche l’inizio della pubertà è spesso ritardato in questi bambini. Anche se sono brevi, i bambini con un ritardo costituzionale della crescita in genere continuano a crescere quando altri bambini hanno smesso di crescere.

Dovrebbero raggiungere una taglia finale da adulti che sia vicina alla loro taglia obiettivo. Questi bambini sono a volte descritti come “fioritori tardivi”, e di solito ci sono altri membri della famiglia che si sono sviluppati tardi e hanno seguito questo modello di crescita.

Trattamenti per la crescita

Anche se ci sono molte ragioni normali per cui il vostro bambino è piccolo, ci sono anche alcune gravi condizioni che richiedono un trattamento. I bambini con queste condizioni sono piccoli ma non crescono normalmente, non seguono una curva di crescita e spesso incrociano i percentili verso il basso.

Una di queste condizioni e quella di cui i genitori si preoccupano di solito è la mancanza di ormoni della crescita. L’ormone della crescita è necessario per una crescita normale, e i bambini con deficit di ormone della crescita sono piccoli, spesso sembrano più giovani della loro età cronologica e possono essere in sovrappeso.

Mentre di solito hanno un ritardo nell’età delle ossa, come i bambini con un ritardo costituzionale, i bambini con deficit di ormone della crescita hanno un tasso di crescita lento e una curva di crescita che si discosta dalle normali curve di crescita. La carenza di ormone della crescita può essere congenita (un bambino nasce con esso), o può essere acquisita più tardi nella vita attraverso un trauma cranico o un tumore cerebrale o una massa cerebrale.

Se il pediatra sospetta che il vostro bambino abbia una carenza di ormone della crescita, può controllare i livelli di IGF-1 e IGF-BP3 del vostro bambino, che saranno bassi in un bambino con una carenza. Un test di stimolazione dell’ormone della crescita può essere fatto anche da un endocrinologo pediatrico.

Uno dei trattamenti per la carenza di ormone della crescita è la terapia sostitutiva dell’ormone della crescita. Altre condizioni per le quali l’ormone della crescita è attualmente utilizzato con successo sono la sindrome di Turner, l’insufficienza renale cronica e la sindrome di Prader-Willi.

La terapia con ormone della crescita è stata recentemente approvata anche per il trattamento a lungo termine di bambini con bassa statura idiopatica, nota anche come bassa statura non deficitaria di ormone della crescita, se sono più di 2,25 deviazioni standard al di sotto della media per età e sesso o al di sotto del più corto 1,2 per cento dei bambini.

È importante notare che le iniezioni di ormone della crescita sono costose, sono di solito somministrate ai neonati sei giorni su sette alla settimana fino alla fine della pubertà, e di solito danno a un bambino solo 2 o 3 centimetri di crescita in più. L’ormone della crescita può essere utilizzato anche nei bambini nati piccoli in età gestazionale e che non hanno raggiunto la crescita fino all’età di due anni.

Un bambino con un’altezza prevista di 5′ 6″ e una bassa statura idiopatica è improbabile che cresca fino a 1,80 m di altezza solo perché gli vengono somministrate iniezioni di ormone della crescita.

Una parola da kianao

Una buona registrazione dell’altezza e del peso del vostro bambino può rendere molto più facile la valutazione di un bambino di bassa statura. Assicuratevi di visitare regolarmente il vostro pediatra per visite regolari a bambini di buona statura e chiedetegli anche di misurare l’altezza del vostro bambino durante una visita in ospedale, se non è stato fatto di recente.

Mentre la maggior parte dei pediatri può iniziare con l’esame iniziale di un bambino in tenera età, se sono necessari ulteriori esami o se voi o il vostro bambino avete bisogno di essere sedati, può essere utile una visita da un endocrinologo pediatrico.

Do you like Kianao's articles? Follow on social!