I bambini di oggi sono cresciuti con una varietà di dispositivi elettronici a loro disposizione. Non possono più immaginare un mondo senza smartphone, tablet e Internet.

I progressi della tecnologia fanno sì che i genitori di oggi siano la prima generazione a dover capire come limitare il tempo di visione dei bambini. Mentre i dispositivi digitali possono fornire infinite ore di intrattenimento e contenuti educativi, il tempo illimitato dello schermo può essere dannoso. 

L’American Academy of Pediatrics raccomanda ai genitori di porre un limite ragionevole ai mezzi di intrattenimento. Nonostante queste raccomandazioni, i bambini di età compresa tra gli 8 e i 18 anni trascorrono in media 7 ore e mezza al giorno sui mezzi di intrattenimento, secondo uno studio del 2010 della Henry J. Kaiser Family Foundation. Ma non sono solo i bambini ad avere troppo tempo per lo schermo.

Molti genitori hanno difficoltà a imporsi dei sani confini. Secondo la Kaiserliche Familienstiftung, l’adulto medio passa più di 11 ore al giorno dietro un paravento.

E’ importante capire quanto troppo tempo di schermo possa nuocere a tutti i membri della famiglia.

Sia che si lasci la TV sempre accesa, sia che tutta la famiglia stia seduta a fissare il proprio smartphone, un tempo troppo lungo sullo schermo può essere dannoso. Ecco cosa dicono alcune delle ricerche:

  • Problemi comportamentaliI bambini in età scolare che guardano la televisione o usano il computer per più di 2 ore al giorno hanno più probabilità di avere problemi emotivi, sociali e di attenzione.
  • Problemi educativi: i bambini in età scolare che guardano la televisione in camera da letto ottengono un punteggio più basso nei test accademici.
  • Obesità: Troppo tempo trascorso in attività sedentarie, come guardare la televisione e giocare ai videogiochi, può essere un fattore di rischio per il sovrappeso. 
  • Problemi di sonno: Anche se molti genitori usano il televisore per rilassarsi prima di andare a dormire, l‘ora dello schermo prima di andare a dormire può ritorcersi contro di loro. La luce emessa dagli schermi disturba il ciclo del sonno nel cervello e può portare all’insonnia. 
  • Violenza: Il contatto con programmi televisivi, film, musica e videogiochi violenti può desensibilizzare i bambini alla violenza. Dopotutto, secondo l’American Academy of Child and Adolescent Psychiatry, essi possono usare la violenza per risolvere i problemi e imitare ciò che vedono in televisione.

I dispositivi digitali possono danneggiare i rapporti familiari

La maggior parte delle discussioni sui pericoli dell’ora dello schermo si concentrano sui bambini. Tuttavia, è importante rendersi conto che anche gli adulti possono avere molti degli stessi effetti dannosi, come l’obesità e i problemi del sonno.

Ma anche se non si hanno problemi di salute tangibili dovuti all’uso di dispositivi digitali, ci sono buone probabilità che l’elettronica danneggi il rapporto con il bambino.

In un sondaggio del 2015 condotto da AVG Technologies, un terzo dei bambini ha dichiarato di non sentirsi importante quando i genitori guardano i loro smartphone durante i pasti o quando giocano insieme.

Anche rispondere a un SMS veloce può significare inviare a vostro figlio un altro messaggio – che il vostro telefono è più importante di lui.

Se interrompete la cura del vostro bambino – controllando ripetutamente il vostro smartphone – questo potrebbe anche influire sul suo sviluppo e sulla sua salute mentale. Uno studio del 2016 suggerisce che guardando i vostri dispositivi digitali potreste aumentare la probabilità che vostro figlio sviluppi problemi di salute mentale come la depressione.

Dire a vostro figlio di spegnere i videogiochi mentre siete seduti davanti alla televisione non aiuterà nessuno. È importante porre dei limiti salutari all’uso dell’elettronica per il vostro bambino e per voi stessi.

Ecco alcune regole di budget che potreste voler implementare per ridurre il tempo di schermo:

  • Nessun dispositivo digitale durante i pasti della famiglia.
  • Non si usa l’elettronica durante le serate di intrattenimento per famiglie.
  • Non c’è tempo per lo schermo in macchina.
  • Non sono ammessi schermi nelle camere da letto.

Considerate anche una disintossicazione digitale occasionale per tutta la famiglia. Creare una serata senza schermo una volta alla settimana o impegnarsi a staccare la spina nel fine settimana al mese. Questo potrebbe essere un bene per la salute fisica ed emotiva di tutti e per i vostri rapporti familiari.

Come limitare la tecnologia e concentrarsi sulla genitorialità

Do you like Kianao's articles? Follow on social!