La decisione di insegnare ai vostri figli a casa non è un concetto nuovo. Ma all’inizio dell’anno scolastico 2020-2021, mesi dopo la pandemia globale COVID 19, il termine “scelta della scuola” assume un significato completamente nuovo, poiché sempre più genitori considerano la scuola a domicilio come una soluzione per le loro famiglie.

Nel tentativo di contenere la diffusione del virus, molti distretti scolastici in tutto il paese offrono una varietà di opportunità educative, dalla scuola faccia a faccia con le maschere a una scuola online completa e un inizio ritardato dell’anno scolastico. Poiché le varie opportunità di apprendimento non sono ideali, alcuni genitori si chiedono se debbano prendere in mano l’educazione dei propri figli.

Se state pensando di insegnare a casa a vostro figlio per la prima volta o se avete sempre considerato questa opzione per la vostra famiglia, probabilmente sapete che ci sono molti vantaggi e svantaggi.

Abbiamo compilato un elenco di vantaggi e trappole comuni che potreste incontrare, con il contributo di genitori del mondo reale che studiano a casa. Mentre valutate le vostre scelte, pensate a come ognuna di queste potrebbe influire sulla vostra esperienza e confidate che la decisione che prenderete sarà quella giusta per la vostra famiglia.

Professionisti

Libertà

Che la si chiami autodeterminazione, libertà o controllo, un chiaro vantaggio dell’istruzione domestica è la capacità di prendere le proprie decisioni. In qualità di scolari a casa, potete viaggiare o spostarvi liberamente, integrare l’educazione religiosa nel processo di apprendimento quotidiano e non preoccuparvi della pressione sociale o del bullismo che vostro figlio potrebbe subire a scuola.

Inoltre, tutte le materie della scuola domestica sono gioco aperto, dalla vela e dal cucito alla scienza. Le competenze pratiche, il volontariato, le attività artistiche e le professioni tradizionali possono rientrare nell’ambito dell’istruzione domestica. Ci sono sempre momenti educativi e, secondo alcuni scolari a casa, la “scuola” non si limita alle lezioni scolastiche.

Flessibilità

A chi non piace fissare il proprio programma? Insegnando a casa, si determina la struttura della propria giornata. Ad esempio, se vostro figlio ha difficoltà a svegliarsi alle 7 del mattino, c’è la possibilità di iniziare la scuola più tardi. E poiché l’orario della scuola a casa è fluido, è possibile fissare l’appuntamento dal dentista per quel bambino per martedì a mezzogiorno.

Avete anche la possibilità di rimandare una lezione se voi (o i vostri figli) semplicemente non la sentite, perché ci sono più possibilità di recuperare il tempo perduto.

Educazione individualizzata

Ogni bambino è diverso. Purtroppo, in un gruppo più ampio di una scuola normale, gli insegnanti non possono sempre adattare le lezioni alle esigenze individuali di vostro figlio. A casa, invece, potete incontrare vostro figlio esattamente dove si trova e adattare le lezioni ai suoi interessi particolari.

Suo figlio ha bisogno di un piccolo aiuto extra in matematica? Prendetevi altri 15 minuti per aiutarlo a capire le frazioni. Sua figlia è nello spazio? Avviare un’unità di astronomia!

La scuola a domicilio vi dà anche la possibilità di variare il vostro approccio da bambino a bambino se ne avete più di uno in termini di stili di apprendimento e livelli di classe. Inoltre, potete festeggiare insieme qualsiasi successo o risultato in tempo reale perché siete proprio lì con loro.

Restrizioni minime COVID 19

Per molti genitori, la decisione di frequentare la scuola a casa nell’anno scolastico 2020-2021 equivale ad evitare le restrizioni COVID-19 per i loro figli a scuola.

Dover indossare una maschera tutto il giorno e mantenere la distanza sociale dagli amici è una richiesta elevata per un bambino di 6 anni in media. Insegnare a casa, naturalmente, significa la libertà di fare a meno delle maschere, delle barriere fisiche e di altri “extra” impegnativi che vengono con la pandemia.

Rapporti forti

Più tempo passate con i vostri figli, più possibilità ci sono di legare. Se come famiglia avete sempre voluto più ore al giorno, la scuola a casa può essere la benedizione che avete sempre desiderato.

Esperienze positive come escursioni divertenti, momenti di apprendimento e “pause” nel parco possono creare un rapporto più stretto tra genitori, figli e fratelli.

In alcuni casi, l’orario flessibile dell’insegnamento a domicilio può anche offrire più tempo ad entrambi i genitori – quando l’orario di lavoro nei fine settimana o nei giorni festivi normalmente limita il tempo trascorso insieme.

Svantaggio

Un sacco di lavoro

Oltre ai doveri domestici derivanti dal tuo ruolo di madre o di padre, sei ora insegnante, tutor, ricercatore di programmi di studio e preside della scuola.

Forse la più trionfante di tutte le ragioni è quella di non insegnare a casa: Insegnare ai vostri figli a casa è solo un sacco di lavoro.

Creare, insegnare e classificare contenuti didattici per un giorno o una settimana su diversi argomenti richiede molto tempo e impegno. (Tuttavia, ci sono molti pacchetti di curriculum preparati!)

E se a casa avete bambini più piccoli che non sono ancora in età scolare, può anche essere difficile tenerli occupati mentre vi sedete per insegnare ai bambini più grandi.

E per quanto possa essere interessante adattare le lezioni allo stile di apprendimento di ogni bambino, può anche aumentare il carico di lavoro.

Meno tempo per te stesso

Non sorprende che il carico di lavoro della scuola a casa – e dei bambini che stanno a casa tutto il giorno – si tradurrà probabilmente in meno tempo per se stessi. Alcuni genitori che studiano a casa dicono di non avere tempo per l’esercizio fisico, figuriamoci per fare la doccia per prendersi cura dei propri bisogni.

Per i genitori abituati a un ambiente tranquillo e senza bambini durante il giorno, questo aspetto della scuola a casa può essere un grande cambiamento.

Disabilità

Tutto il lavoro della scuola a domicilio è garantito per occupare ore della vostra giornata. Pertanto, come genitore che insegna a casa, quasi certamente non sarà in grado di lavorare fuori casa. Per le famiglie in cui entrambi i genitori devono avere un reddito, questo può essere un ostacolo.

Troppo stare insieme

Mentre molte famiglie credono che la scuola a domicilio promuova una buona atmosfera tra fratelli e sorelle e genitori, c’è una cosa come il troppo stare insieme.

Potreste scoprire che passare tutto il giorno, ogni giorno, con i vostri ragazzi (e i ragazzi tra di loro) porta a sentimenti di frustrazione o di tensione – soprattutto se siete stati insieme per mesi senza interruzioni a causa della pandemia. Potreste anche attraversare un periodo di adattamento in cui i vostri figli imparano a considerarvi (e a rispettarvi) come loro insegnante.

È importante lavorare durante le pause, sia per se stessi che per i propri figli. Oppure, a seconda delle risorse della vostra zona, potreste provare un giorno alla settimana un programma di collaborazione o di arricchimento scolastico a domicilio per aiutare i vostri figli a socializzare con altre persone al di fuori della famiglia.

Perdere certe opportunità

Nonostante l’enorme flessibilità della scuola a domicilio, può in qualche modo limitare le opportunità per il vostro bambino. Per gli studenti delle scuole superiori, ad esempio, un programma di studi casalinghi potrebbe non offrire la stessa varietà di opzioni di una grande scuola pubblica. (Dopo tutto, la maggior parte di noi non ha un’officina di metallo nel proprio cortile).

Se il vostro bambino vuole seguire materie che non si possono insegnare facilmente a casa, dovete cercare attentamente delle alternative.

Lo stesso vale per le opportunità sociali. In qualità di studente a casa, spetta a voi garantire l’interazione sociale che il vostro bambino non ottiene attraverso i balli scolastici, gli incontri e il lavoro quotidiano del partner in classe.

Controbilanciare il giudizio e i pregiudizi

Siamo onesti: L’homeschooling non ha esattamente la reputazione di essere fresco e moderno. Purtroppo, ci sono molti pregiudizi e stereotipi sull’istruzione a casa e sulle persone che la scelgono.

Se decidete di insegnare a casa, potreste essere criticati dai membri della famiglia (o anche da estranei) che credono che siate pienamente impegnati nella modalitàCasa nella prateria” o che i vostri figli non stiano effettivamente imparando nulla. Potrebbe essere necessario sviluppare una pelle spessa quando si tratta del giudizio di altre persone sulla vostra decisione di insegnare a casa.

Una parola da kianao

Durante una pandemia globale, mentre sempre più genitori esplorano il vasto mondo dell’istruzione domestica, è saggio considerare i numerosi vantaggi e svantaggi di questo tipo di istruzione.

Pensateci un po’ e discutete seriamente con il vostro coniuge o partner se questa potrebbe essere la scelta giusta per le vostre esigenze. E non dimenticate di scoprire cosa ne pensano i vostri figli! Quando i pensieri e i sentimenti di tutti sono sul tavolo, potete determinare se la scuola a casa è la migliore per voi e la vostra famiglia.

Do you like Kianao's articles? Follow on social!