L’insufficienza cervicale, detta anche insufficienza cervicale, è fondamentalmente una cervice troppo debole o danneggiata per rimanere chiusa durante la gravidanza. Pertanto, a causa della minore durata della gravidanza, si verifica un parto prematuro ed eventualmente la perdita del bambino. Questa insufficienza appare generalmente nella prima parte del secondo trimestre, ma può apparire solo all’inizio del terzo trimestre.

Cause

È generalmente classificato come apertura prematura della cervice senza contrazioni o contrazioni. La diagnosi può essere fatta sia manualmente che con gli ultrasuoni. L’uso degli ultrasuoni si è dimostrato molto utile nella diagnosi e viene eseguito quando la cervice (apertura) della cervice è più grande di 2,5 cm o la sua lunghezza si è ridotta a meno di 20 mm. A volte si può vedere anche l’imbuto; questo è il punto in cui la parte interna della cervice, la cervice interna (una parte della cervice più vicina al bambino) ha cominciato a scomparire. La cervice esterna non è interessata se viene diagnosticata in tempo. I fattori che aumentano la probabilità di soffrire di una cervice incompetente sono

  • Carico DES
  • Trauma alla colonna vertebrale cervicale
  • Influenze ormonali
  • Cervice corta congenita
  • D & C forzato
  • Anomalie uterine

Se si sospetta di avere problemi di forza della cervice dopo una perdita nel secondo trimestre o prima della gravidanza, è possibile eseguire una cerchiaggio (sutura della cervice) profilattico dopo circa 14-16 settimane. Si dice che prima si esegue il cerchiaggio, più è probabile che la gravidanza continui. 

Diagnosi

Per la diagnosi durante la gravidanza, è necessario soddisfare determinati criteri prima di poter eseguire il cerchiaggio. Se avete eseguito un cerchiaggio, non ne avete diritto:

  • Sovrastimolazione della cervice
  • Il tuo bambino è già morto.
  • Sono più di 4 cm di dilatazione
  • Le si sono rotte le acque.

Ci sono cinque diverse tecniche per eseguire il cerchiaggio. I due più comuni sono McDonald e Shirodkar. 

La procedura McDonald viene eseguita con una fascia di sutura permanente di 5 mm di lunghezza posta in alto sulla cervice. Questo è indicato quando c’è una significativa attivazione della parte inferiore della cervice. Generalmente viene rimosso dopo 37 settimane, a meno che non ci sia un motivo per rimuoverlo prima, come infezioni, travaglio prematuro, rottura prematura della membrana, ecc. È stato inoltre dimostrato che ha un effetto molto limitato sulle possibilità di parto vaginale.

Anche lo Shirodkar è una tecnica molto usata. Tuttavia, una volta era una cucitura a sacchetto permanente e intatta per tutta la vita, ora vengono rimossi anche per circa 37 settimane. Quando si esegue questo tipo di cerchiaggio, si esegue sempre un parto cesareo. Ci sono medici che utilizzano tecniche modificate in cui il parto non deve necessariamente avvenire con il parto cesareo e la sutura non deve rimanere intatta. Chiedete al vostro medico quale procedura eseguirà.

La cerchiaggio Hefner, nota anche come procedura a verme, viene utilizzata per la diagnosi successiva di cervice incompetente. Di solito viene eseguita con una sutura a U o a materasso ed è vantaggiosa quando rimane solo una minima quantità di cervice.

Il cerchiaggio del legamento cardinale uterosacrale viene solitamente eseguito dopo il fallimento delle procedure McDonald e Shirodkar, o nel caso di una cervice congenita ridotta o di una cervicite subacuta. Il cerclage può essere eseguito per via vaginale, ma spesso viene eseguito per via addominale. Anche in questo caso, alla nascita viene prescritto un parto cesareo.

L’ultima procedura, la frusta, viene eseguita nello stato non gravido. Viene tipicamente eseguita dopo un trauma cervicale della colonna vertebrale che ha causato un difetto anatomico. C’è il possibile, anche se raro, effetto collaterale della sterilità.

Rischi

Se da un lato queste procedure sono salvavita, dall’altro comportano anche potenziali rischi.

  • Rottura prematura delle membrane
  • Corioamnionite (infezione della vescica amniotica) (Questo rischio aumenta con il progredire della gravidanza ed è del 30% se la cervice è dilatata di più di 3 cm)
  • Lavoro pretermine
  • Strappo del rachide cervicale o amputazione (questo può essere fatto durante l’intervento o durante il parto attraverso il tessuto cicatriziale che si forma al collo dell’utero)
  • Lesione alla vescica (rara)
  • Emorragia materna
  • distocia cervicale
  • rottura della cervice

La procedura profilattica consiste di solito nell’osservare il paziente per 24 ore prima dell’esecuzione del cerchiaggio. Durante questo periodo viene osservata per il travaglio prematuro ed esaminata per le infezioni. Di solito questo viene fatto con il paziente in posizione di Trendelenburg, con i piedi sopra la testa. L’anestesia spinale viene utilizzata per prevenire il dolore e il sovraffaticamento materno durante il cerchiaggio. La vescica è riempita per cercare di allontanare le membrane dalla cervice. Vi verranno somministrati antibiotici per prevenire le infezioni e Indocina per aiutare il vostro corpo a ignorare le prostaglandine rilasciate durante l’intervento.

Dopo l’operazione

Dopo l’intervento riceverete il riposo a letto per le prossime 24 ore, possibilmente in posizione Trendelenburg. E monitorato per l’attività uterina.

Dopo la dimissione dall’ospedale, vi sdraierete nella zona pelvica (senza sesso) per il resto della gravidanza. Dovrete fare delle pause di riposo ogni giorno e fare meno attività fisica. Fino al parto sarà visitata in ambulatorio almeno una volta alla settimana. Sarete anche monitorati per le contrazioni premature. Se ha delle contrazioni, deve contattare immediatamente il suo medico.

Il cervelletto sembra essere un trattamento molto efficace per una cervice incompetente. Le percentuali di successo possono essere molto elevate (80-90%), soprattutto se viene eseguita prima della gravidanza. Se siete preoccupati per la vostra storia prenatale o sospettate un’incompetenza della cervice, chiedete al vostro medico di visitarvi.

Do you like Kianao's articles? Follow on social!