Poche cose sono più legate all’infanzia che al gioco, ma alcuni bambini non hanno abbastanza tempo libero per giocare. Questi sono momenti in cui i bambini hanno bisogno di usare la loro immaginazione o di fare attività fisiche invece di essere addestrati in una squadra o di guardare l’intrattenimento elettronico, e questo tipo di gioco semplice e non strutturato ha molti vantaggi.

Bambini fuori programma

Il gioco è essenziale per lo sviluppo perché contribuisce al benessere cognitivo, fisico, sociale ed emotivo dei bambini e dei giovani.

Il gioco è talmente importante per lo sviluppo ottimale dei bambini che è stato riconosciuto dalle Nazioni Unite come un diritto fondamentale di ogni bambino. 

Ma con tutte le attività strutturate e le vite rigidamente pianificate che i bambini spesso conducono in questi giorni, alcuni di loro non hanno tempo per giocare. Anche se hanno il tempo di giocare, possono essere troppo stanchi per approfittare dell’opportunità dopo aver partecipato a tutte le attività organizzate.

Ci sono una serie di fattori che hanno portato a una diminuzione del tempo libero per giocare, tra cui una maggiore enfasi sulla preparazione scolastica, genitori che lavorano con poco tempo libero per occuparsi dei propri figli, più tempo passato sullo schermo elettronico, meno tempo per giocare all’aperto, il rischio percepito degli ambienti di gioco e un accesso limitato alle aree di gioco all’aperto.

L’importanza del tempo libero per i bambini

L’importanza del gioco libero

“I bambini sono destinati a giocare per selezione naturale”, ha scritto il dottor Peter Gray, da tempo professore di ricerca di psicologia al Boston College e autore, nell’American Journal of Play 2011. “Dove i bambini possono giocare liberamente, giocano”.

Nell’ultimo mezzo secolo, tuttavia, le opportunità di gioco per i bambini sono peggiorate. È difficile quantificare quanto velocemente e quanto siano diminuite le opportunità di un vero e proprio gioco libero, anche se gli storici sospettano che il declino sia stato continuo e ampio. Il declino del gioco libero ha anche portato a conseguenze negative durature.

Nello stesso articolo, Gray ha descritto come la mancanza di gioco influisce sullo sviluppo emotivo e porta ad un aumento dell’ansia, della depressione e dei problemi di attenzione e autocontrollo.

Gray sostiene che senza gioco i giovani non riescono ad acquisire le competenze sociali ed emotive necessarie per un sano sviluppo psicologico.

Cosa dicono gli esperti

In un rapporto speciale del 2007 sul gioco, l’American Academy of Pediatrics (AAP) ha descritto una serie di payout dal gioco libero, compreso il gioco libero.

  • Permette ai bambini di usare la loro creatività e di sviluppare la loro immaginazione, le loro capacità e altri punti di forza.
  • Incoraggia i bambini a interagire con il mondo che li circonda
  • Aiuta i bambini ad adattarsi alla scuola e a migliorare la loro volontà di imparare, il loro comportamento di apprendimento e le loro capacità di risolvere i problemi.
  • Aiuta i bambini a superare le loro paure e a rafforzare la fiducia in se stessi
  • Aiuta i bambini ad esercitare le loro capacità decisionali
  • Insegna ai bambini a lavorare in gruppo in modo che imparino a condividere e risolvere i conflitti

Come potete aiutare vostro figlio a sentirsi forte

Naturalmente, anche il gioco libero è divertente e tutte le cose che i bambini fanno spesso mentre corrono, vanno in bicicletta e saltano contribuiscono a costruire un corpo sano. Questo è un vantaggio significativo se si considera che il 20% dei bambini americani sono obesi. Molti esperti attribuiscono il drammatico aumento dell’obesità infantile e il declino della forma fisica almeno in parte al declino del gioco all’aperto.

La capacità dei bambini di gestire le loro emozioni e il loro comportamento, ciò che gli esperti chiamano regolazione emotiva, può anche essere vittima di un gioco troppo poco divertente – e un fattore dell’alto tasso di disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD).

Gioco adatto ai bambini

I bambini imparano a regolare la paura, la rabbia e altre emozioni giocando. Questo insegna loro come mantenere il controllo emotivo in situazioni minacciose e reali, che sembrano essere una forte contro-forza all’impulsività, all’iperattività e alla mancanza di controllo emotivo che sono caratteristiche dell’ADHD.

Almeno un intervento ludico volto a migliorare le capacità di gioco sociale dei bambini affetti da ADHD si è dimostrato molto efficace, in quanto i bambini, i loro genitori, un amico particolare e i genitori di questo bambino hanno scelto liberamente le date di gioco sotto la supervisione dei genitori.

È importante notare che questo tipo di gioco è inteso come un gioco non strutturato e orientato ai bambini. Non è il tipo di gioco controllato dagli adulti, né comporta un gioco passivo, come sedersi davanti a un videogioco, a un computer o a un televisore.

Ricordate che mentre il gioco libero non è controllato dagli adulti, questo non significa che non dovete sorvegliare i vostri bambini mentre giocano, specialmente se giocano all’aperto.

Esempi

Il vero gioco libero include qualsiasi tipo di attività non strutturata che incoraggi i bambini a usare la loro immaginazione, come giocare con i mattoni, le bambole e le macchinine. Giocare con la maggior parte dei giocattoli elettronici non è incluso.

Un gruppo di bambini che gioca a calcio insieme in un cortile, invece di una squadra con un allenatore, sarebbe un altro buon esempio di tempo libero. Questo tipo di gioco libero attivo è anche un buon modo per aiutare i vostri bambini a soddisfare le loro esigenze quotidiane di movimento.

Altri esempi di gioco libero sono:

  • Disegno, colorazione, pittura, taglio e incollaggio con accessori artistici
  • gioco di manichino e travestimento
  • giocare con l’attrezzatura da parco giochi, arrampicarsi, dondolarsi, correre in giro
  • Leggere e guardare libri di cui si divertono, non come parte dei loro compiti o studi

Se siete sicuri che la vacanza scolastica darà al vostro bambino una sana dose di gioco libero, potreste voler riconsiderare questa decisione.

La durata delle vacanze scolastiche potrebbe essere troppo breve per essere considerata come gioco libero. In realtà, è raramente prescritta a livello statale e alcune scuole l’hanno abolita del tutto. Inoltre, la pausa è spesso un evento molto strutturato. 

Una parola da kianao

Se si passa costantemente da un’attività all’altra e i bambini hanno troppo tempo a disposizione, si dovrebbe considerare la possibilità di ridurre i tempi e di creare un po’ di spazio per il gioco. Con il gioco non strutturato, i vostri bambini possono esplorare la loro immaginazione e le cose che li circondano. In un momento in cui tanti genitori sono impegnati con orari frenetici, è bene ricordare quanto sia importante un po’ di tempo libero.

Come osserva il rapporto dell’American Academy of Pediatrics, alcune delle migliori interazioni tra genitori e figli si svolgono durante i periodi di inattività – semplicemente parlando, preparando insieme i pasti, lavorando a un hobby o a un progetto artistico, facendo sport insieme, o essendo completamente immersi nel gioco del bambino.

Giochi importanti nello sviluppo del vostro bambino

Do you like Kianao's articles? Follow on social!