Non avere abbastanza latte materno è una preoccupazione comune che molte madri che allattano condividono. Una madre che allatta con il biberon può misurare l’esatta quantità di latte materno o artificiale che il suo bambino riceve. Ma quando si allatta, non c’è un sistema di misurazione segnato sul seno. Come si fa a sapere se si produce abbastanza latte materno e se il bambino ne ha abbastanza ogni volta che allatta? Beh, anche se non si può vedere e misurare la quantità di latte materno nel seno, ci sono certamente altri modi per determinare se il vostro bambino sta ottenendo ciò di cui ha bisogno. Ecco i segni che dovreste cercare per sapere che il vostro bambino riceve abbastanza latte materno.

L’aumento di peso del vostro bambino è il segno migliore

Durante i primi giorni di vita è normale che un bambino allattato al seno perda fino al 10% del suo peso corporeo. Ma dopo i primi giorni, anche l’aumento di peso è il modo migliore per confermare che il vostro bambino viene adeguatamente nutrito.

Altri segni che dovreste cercare

Il movimento intestinale è un segno affidabile?

La prima scoreggia che il vostro bambino sopravvive si chiama meconio. È denso, appiccicoso e nero o verde scuro. I neonati hanno almeno una o due di queste sedie di meconio al giorno per i primi due giorni. Poi, man mano che il meconio fuoriesce dal corpo del vostro bambino, i suoi movimenti intestinali diventano giallo-verdastri prima di trasformarsi in una sedia da allattamento sciolta, giallo senape, che può contenere o meno cagliate di latte chiamate “semi”.

Durante le prime settimane, il bambino dovrebbe avere due o più movimenti intestinali al giorno, ma dopo queste prime settimane il comportamento delle feci può cambiare. Ogni bambino è diverso. Dopo circa un mese, è normale che un bambino abbia un pannolino per la cacca ogni volta che cambia il pannolino. Ma è anche normale che un bambino abbia movimenti intestinali ogni pochi giorni o anche una volta alla settimana. Il latte materno è l’alimento definitivo e molto facile da digerire. Quindi per alcuni bambini non ci sono molti sprechi e quindi pannolini meno sporchi.

È uno spruzzo di crescita o non abbastanza latte materno?

Se il vostro bambino ha allattato bene e poi improvvisamente sembra voler allattare tutto il tempo e sembra meno soddisfatto, potrebbe non essere un problema per la fornitura di latte materno. Potrebbe essere uno slancio di crescita.

Tutti i bebè sono unici e hanno stimoli di crescita in tempi diversi. I neonati e i lattanti hanno spesso degli scatti di crescita all’età di circa dieci giorni, tre settimane, sei settimane, tre mesi e sei mesi. Durante un periodo di crescita, un bambino viene allattato al seno più spesso. Questo aumento dell’allattamento al seno dura di solito solo pochi giorni ed è necessario per incoraggiare il vostro corpo a produrre più latte materno per soddisfare le crescenti esigenze nutrizionali del vostro bambino.

Neonati, bambini piccoli e dormono tutta la notte

Durante i primi due mesi, il vostro bambino dovrebbe essere allattato al seno ogni due o tre ore, anche durante la notte. Dopo due mesi, alcuni neonati avranno tratti più lunghi di notte tra un allattamento e l’altro. Anche in questo caso, ogni bambino è diverso, e mentre alcuni bambini dormono per tutta la notte a tre mesi, altri possono non dormire per molti mesi. Lo stesso schema di sonno vale anche per i bambini allattati al seno con latte artificiale, e non è un indicatore del fatto che il bambino non riceve abbastanza latte materno. 

Visitate regolarmente il medico del vostro bambino per controllare il suo stato di salute.

Entro pochi giorni dall’uscita dall’ospedale si recherà dal pediatra o dall’operatore sanitario del suo bambino per controllare il peso del suo bambino e per assicurarsi che stia allattando bene e che riceva latte materno a sufficienza. È molto importante che continuiate a visitare il medico del vostro bambino a intervalli regolari. Durante queste visite il medico esaminerà il vostro bambino per verificare che cresca e si sviluppi correttamente.

Quando chiamare il medico del tuo bambino

Questi sono alcuni segnali che il neonato potrebbe non ricevere abbastanza latte materno. Parli con il suo medico o con il suo consulente per l’allattamento il più presto possibile per far esaminare il suo bambino e far controllare la sua tecnica di allattamento al seno. Prima si può ottenere aiuto per qualsiasi difficoltà, più facile sarà risolvere i problemi e rimettere il bambino sulla buona strada per l’allattamento al seno.

Do you like Kianao's articles? Follow on social!